Provincia Lavoro Cerco Lavoro Come Diventare Assessore Comunale

Come Diventare Assessore Comunale



Come si diventa un assessore comunale? Se volete intraprendere una carriera di questo genere dovrete prestare particolare attenzione ai requisiti che andremo ad esporre in questa sorta di guida.

La figura dell’assessore comunale è nata anticamente, sopravvivendo sino ai giorni nostri, con la stretta funione di aiutante nominato da un superiore all’interno del comune, ovvero il sindaco.

Chi può diventare assessore? Uno dei riquisiti fondamentali riguarda la possibilità di presentare la candidatura, garantita e aperta a tutti i cittadini, salvo condanne a carico dei soggetti per reati gravi o misure di prevenzione analoghe, carica vietata a chi esercita una professione simile.

 

REQUISITI FONDAMENTALI PER DIVENTARE ASSESSORE COMUNALE

In comuni con pari abitanti, o maggiori, di 15.000 la figura dell’assessore comunale, che si distingue e differenzia da quella del consigliere, viene nominata all’esterno dei costituenti del consiglio. Come precedentemente detto, sull’aspirante candidato alla nomina, non dovranno gravare accuse penali o reati commessi.

L’assessore comunale potrà inoltre sovrapporre competenze professionali al suo ruolo, mentre agli eletti sarà affidato una serie di uffici denominati assessorato, in qualità di capo all’ente preposti.

In parole povere, la figura che ricopre la carica di assessore dovrà esprimere opinioni e relazioni in merito ai bisogni del Comune stesso, muniti di delega per esercitare tale mansione.

Ogni competenza specifica riguardante l’amministrazione pubblica volgerà quindi a favore dell’assessore in carica, mentre allo stesso modo saranno di rilevanza gli agganci interni al partito al potere al momento della nomina e precedentemente ad essa.



La candidatura odierna avviene soprattutto per via telematica, attraverso il web, per mezzo del curriculum inviato dal candidato sul quale riportare lo stato della propria fedina penale immacolata. La propaganda e la campagna di nomina dovrà passare in automatico per i social network, al fine di garantire trasparenza sul proprio passato e sulle motivazioni di elezione.

I diversi rami della nomina di assessore comprendono:

  • Assossore alla sicurezza
  • Assessore all’ambiente
  • Assessore alla cultura sociale
  • Assessore all’urbanistica
  • Assessore al bilancio economico del Comune

Le competenze personali e il lavoro d’impegno svolto per mantenere e realizzare quanto promesso in precedenza alla carica costituirà le fondamenta dell’intero operato del ruolo ricoperto.

Per citare un esempio di assessorato presente in molti comuni, sul territorio italiano con un numero elevato di abitanti, è quello all’annona, con la competenza (tra le altre) della concessione delle licenze ai fini commerciali.

 

QUANTO GUADAGNA UNN ASSESSORE COMUNALE

La figura dell’assessore comunale risulta essere nettamente superiore alla figura del consigliere, mentre dal punto di vista stipendiale l’assessore percepisce una somma in base correlata al guadagno del sindaco.

Il suo stipendio si basa innnanzitutto sul numero degli abitanti del Comune nel quale si trova in carica, ed è quindi chiaro che presso le sedi di minor abitanti il guadagno dell’assessore risulterà essere inferiore.

Per citare un esempio pratico basti pensare che per i Comuni con meno di 1000 abitanti l’assessore percepirà uno stipendio di circa 130 euro, a differenza dei 1300 euro del sindaco; mentre in Comuni con un numero inferiore ai 5001 abitanti, lo stipendio dell’assessore si alzerà fino a 400 euro mensili. In proporzione ad un numero elevato di abitanti fino a 50.000, la quota percepita si aggirerà intorno ai 2000 euro al mese.