Provincia Lavoro Cerco Lavoro Come Diventare Finanziere

Come Diventare Finanziere



Se il vostro sogno professionale è quello di entrare a far parte del mondo della finanza, in questo articolo troverete tutto quello che c’è da sapere per diventare un finanziere.

Il primo passo sarà quello di iscriversi presso l’Accademia della Guardia di Finanza nelle sedi di Bergamo o Roma.  Il concorso di ammissione si svolge infatti ogni anno in entrambe le città menzionate. In caso di superamento del concorso sarà obbligatorio sottoscrivere una firma volontaria della durata di tre anni nei quali rispettare e apprendere le normative dei regolamenti tipicamente militari.

All’interno del mondo della finanza si presentano le seguenti categorie di grado:

  • Ufficiali finanzieri
  • Ispettori finanzieri
  • Sovraintendenti finanzieri
  • Appuntati
  • Finanziari

Dovrete quindi possedere le idee chiare sull’obbiettivo professionale che intendete raggiungere possedendo, oltre ai requisiti, costanza e dedizione, nonché disciplina e forza emotiva unita allo spirito di sacrificio rivolte alle normative militari.

 

REQUISITI INDISPENSABILI PER DIVENTARE FINANZIERE

Per poter accedere al corso di ammissione presso l’Accademia della Guardia di Finanza di Roma o Bergamo, sarà necessario possedere alcuni requisiti essenziali di base. L’aspirante finanziere dovrà possedere meno o non oltre i 26 anni di età; dovrà goedere dei pieni diritti civili e politici; possedere un diploma di istruzione di secondo grado; non possedere precedenti penali (fedina sporca, condanne precedenti, possedere tutte le qualità di condotta pretese dall’istituzione della Guardia di Finanza; possedere specifici requisiti fisici (per gli uomini un’altezza non inferiore ai 165 cm; mentre un’altezza non inferiore ai 161 cm per le donne).



 

PROVE DI AMMISSIONE

Le prove si articolano in diverse sezioni da superare. A fronte di questo motivo si avrà una “Prova preliminare” ovvero un test di scrittura con 100 quesiti ai quali dover rispondere in modalità multipla, con un tempo di 60 minuti per completare il questionario.

Una “Prova fisica” ovvero l’esecuzione di obbligatori esercizi prestabiliti, ad esempio la corsa entro un totale di metri impostati, il salto in alto, ecc.

Una “Prova attitudinale” che si basa su alcuni test specifici come il MMPI e il MMPI-2.

Una “Prova sanitaria” ovvero una visita accurata e approfondita da parte della struttura sanitaria al fine di rilasciare l’idoneità fisica necessaria.

 

STIPENDIO DI UN FINANZIERE

Lo stipendio di un finanziere varia in base al suo grado di professione, gli scatti di retribuzione per l’accrescimento della carriera assicureranno un ottimo introito economico, ma per ottenerli saranno necessari tempo e dedizione. Durante i primi tre anni di sottoscrizione, a seguito del superamento del test accademico, si percepiranno solamente 900 euro mensili di stipendio, mentre l’ultimo anno comporterà un aumento a 1600 euro.

Lo stipendio annuo del finanziere ammonterà dunque a circa 15.600 euro, mentre quello di un appuntato a 16.600 euro. Un maresciallo di grado ineriore guadagnerà uno stipendio di  18.670 euro annui, mentre un maresciallo capo percepirà un’introito di 19.780 euro all’anno. Per il grado della finanza più alto, il Mar.A. s. UPS, maresciallo aiutante sostituto ufficiale di pubblica sicurezza, percepirà uno stipendio iniziale di 20.500 euro annuo, per passare poi al grado di Luogotenente, con uno stipendio di oltre 21.450 euro all’anno.

Il Capitano della Guardia di Finanza percepirà invece uno stipendio annuo di 22.300 euro all’anno, in base al suo grado di responsabilità maggiore.