Provincia Lavoro Tasse e Leggi Codice Tributo 3800 come si registra e a cosa corrisponde

Codice Tributo 3800 come si registra e a cosa corrisponde



Quando si parla di codice tributario 3800 di che cosa si parla nello specifico? I codici tributari possono risultare difficili da comprendere per chi vi si avvicina per la prima volta al termine. Il codice tributo 3800 viene espressamente utilizzato per la compilazione del modello F24 per indicare il saldo dell’imposta regionale in merito alle attività produttive Irap.

L’Irap riguarda proprio l’imposta regionale che alcune specifiche categorie di contraenti devono versare, mentre la sua aliquota viene applicata direttamente sul fatturato dell’impresa e quindi non sull’utile dell’esercizio dell’attività stessa.

Il saldo dell’imposta Irap risulta di particolare rilevanza per quanto riguarda il Fisco italiano, con un gettito estremamente significativo. L’Agenzia delle Entrate ha precisato la possibilità di portare un credito Irap a compensazione in previsione delle attività future attraverso la stessa voce specifica del codice tributario 3800 sul modello F24.

In questo caso il contribuente non sarà tenuto a presentare la dichiarazione del pagamento d’imposta in via obbligatoria e potrà decidere di non versare il saldo e l’acconto. Ciò significa che sarà quindi possibile richiedere una compensazione del credito Irap in base agli esercizi precedenti pur senza l’obbligatorietà della dichiarazione sull’erogazione del pagamento d’imposta.

In presenza di un saldo a debito si potrà decidere di provvedere al saldo dell’imposta tramite rateizzazione servendosi anche in tal caso del codice tributo 3800.

 

A cosa corrisponde il Codice Tributo 3800

In presenza della compilazione del modello F24 per il versamento del saldo Irap si dovrà utilizzare il codice tributo 3800 riportando insieme allo stesso il codice relativo alla propria regione, nonché il numero effettivo delle rate attraverso le quali saldare l’imposta, oppure precisando la modalità di pagamento attraverso un’unica erogazione.



Nel modello F24 dovranno essere inseriti anche ulteriori dati come l’importo a debito, l’importo a credito eventuale, l’esercizio di riferimento dell’imposta, il saldo finale elaborato tramite la detrazione dei due saldi parziali. Per le imposte regionali sulle attività produttive si dovranno utilizzare anche atri codici oltre al tributario 3800 al fine di poter effettuare altre specifiche operazioni Irap.

Tra gli altri codici generalmente utilizzati dai contribuenti si trovano:

  • Codice Tributo 3812 (dovrà essere utilizzato specificatamente in presenza dell’erogazione della prima rata relativa all’acconto Irap).
  • Codice Tributo 3813 (dovrà essere utilizzato specificatamente in presenza dell’esecuzione dell’erogazione della seconda rata Irap, ma potrà essere utilizzato anche in presenza del saldo dell’imposta tramite un’unica soluzione).
  • Codice Tributo 3839 (dovrà essere utilizzato specificatamente per gli oggetti di sospensione in presenza di eventi eccezionali relativi all’Irap, come sancito dall’entrata in vigore del codice dal 16 maggio 2012).
  • Codice Tributo 3858 (dovrà essere utilizzato specificatamente per in presenza di un versamento da parte del contribuente mensile, come sancito dall’art.10/bis, comma 1 D.lgs 446/97).
  • Codice Tributo 3805 (dovrà essere utilizzato specificatamente in presenza di un pagamento dilazionato in merito agli interessi sui tributi regionali).

 

Come si Registra il Codice Tributo 3800

  1. codice regione: codice della regione (Tabella Codici delle Regioni e delle Province Autonome)
  2. Codice tributo: si dovrà indicare 3800
  3. rateazione/mese rif: la rata che si paga (due cifre) e numero di rate prescelto (due cifre),
  4. B.: in caso di pagamento in unica soluzione indicare quindi il codice 0101
  5. Anno di riferimento: anno d’imposta per cui si effettua il pagamento
  6. Importi a debito versati: indicare l’importo a debito
  7. Importi a credito compensati: da non compilare
  8. TOTALE E: somma degli importi a debito indicati nella Sezione Regioni
  9. TOTALE F: somma degli importi a credito indicati nella Sezione Regioni, non compilare in caso di assenza di importi a credito
  10. SALDO (E – F): indicare il saldo (TOTALE E – TOTALE F).


Codice Tributo 3800 come si registra e a cosa corrisponde ultima modifica: 2018-04-06T10:35:51+00:00 da redazione