Provincia Lavoro Tasse e Leggi Codice Tributo 3914, cosa significa, cos’è e a cosa si riferisce

Codice Tributo 3914, cosa significa, cos’è e a cosa si riferisce



Che cosa indica e rappresenta il codice tributo 3914? Come tutti gli ali codici tributari anche questa stringa serve per determinare una specifica imposta all’interno del modello F24 da compilare.

Il codice tributo 3914 rappresenta quindi un altro punto cardine di imposta che sarà necessario conoscere a fondo onde evitare spiacevoli inconvenienti con il fisco. Una scarsa conoscenza in merito ai codici tributi e alla loro esatta dichiarazione e saldo potrebbe comportare sanzioni da parte dell’Agenzia delle Entrate, evitabili attraverso una guida specifica per ogni codice tributario.

 

Codice Tributo 3914 Relativo all’Imu

Il codice tributo 3914 si riferisce all’imposta Imu, ma in riferimento ai terreni. L’imposta dell’Imu, Imposta Municipale Unica, che comprende gli immobili, le case, gli edifici, i fabbricati e i terreni di proprietà. Il codice tributo 3914 si riferisce quindi ai terreni senza importanza per la finalità dello stesso che potrà essere agricolo o di differente utilizzo. Ogni terreno registrato al catasto che si occupa di catalogare ogni terreno posseduto compresi gli immobili, tramite imposte, si serve di alcuni specifici codici tributo oltre al codice 3914.

Il codice tributo 3914 si trova sempre in coppia ad un altro codice, il 3915. I due codici tributi viaggiano in coppia come avviene per i codici tributari relativi alle imposte Imu 3818 e 3819 i quali uno rappresenta la tassa relativa al comune di ubicazione del terreno e l’altra dovuta allo Stato. La differenza in denaro tra il primo e il secondo ente viene calcolata sulle metà del totale dovuto, in equa parità. I risultati della divisione sul totale devono essere denominati con i codici tributi 3918 e 3919.

Tra gli errori più diffusi si trovano le dimenticanze relative ad uno dei due codici tributi soliti viaggiare in coppia che sfocia così in un’inadempienza di una delle due quote. Sarà quindi importante saper utilizzare entrambi i codici in modo corretto, insieme al codice tributario 3914.

 



Come Usare correttamente il Codice Tributo 3914

Il codice tributo 3914 va inserito specificatamente all’interno del modello F24 alla voce “Imu e altri tributi locali”, con la stessa modalità di inserimento degli altri codici tributi riferiti all’imposta Imu.

Si dovranno quindi inserire il codice comune, o codice ente, per indicare il comune al quale dovrà essere corrisposta la tassa. Per reperire il codice comune specifico della propria zona sarà possibile servirsi del sito web ufficiale dell’Agenzia delle Entrate nella sezione dedicata ai codici enti comunali.

Una volta inserito il codice comunale si dovranno barrare la casella “Acc” oppure “Saldo” per specificare chiaramente l’erogazione dell’acconto o del saldo, riportando anche il numero degli immobili per i quali sii dovrà versare l’imposta. Inseriti gli immobili o il singolo si potrà procedere all’inserimento del codice tributo 3914.

 

Inserire il Codice Tributo 3914 nel Modello F24

(1) codice ente/codice comune: codice comune

(2) ravv.: Barrare la casella in caso di ravvedimento

(3) immob. variati: barrare se sono intervenute variazioni per uno o piu’ immobili

(4) acc.: barrare la casella se il pagamento si riferisce all’acconto

(5) saldo: barrare la casella se il pagamento si riferisce al saldo. Se il pagamento e’ effettuato in un’unica soluzione barrare allora entrambe le caselle

(6) numero immobili: indicare il numero degli immobili (fino ad un massimo di 3 cifre)

(7) codice tributo: riportare 3914

(8) rateazione/mese rif:  da non compilare

(9) anno di riferimento: anno d’imposta per cui si effettua il pagamento

(10) importi a debito versati:  indicare l’importo a debito

(11) importi a credito compensati: da non compilare

(12) TOTALE G: somma degli importi a debito indicati nella sezione IMU e Altri Tributi Locali

(13) TOTALE H: somma degli importi a credito indicati nella sezione IMU e Altri Tributi Locali

(14) SALDO (G-H): indicare il saldo (TOTALE G – TOTALE H)

(15) detrazione: compilare con la detrazione spettante in base alle disposizioni vigenti.




Codice Tributo 3914, cosa significa, cos’è e a cosa si riferisce ultima modifica: 2018-04-16T11:25:50+00:00 da redazione