Codice Tributo 9001, cos’è a Cosa si Riferisce e in quale sezione va utilizzato

Codice Tributo 9001


Il codice tributo 9001 potrebbe esservi recapitato presso il proprio domicilio attraverso una comunicazione dell’Agenzia delle Entrate. Ma a che cosa si riferisce e di che cosa si tratta nello specifico?

Nella suddetta comunicazione si richiederà una somma d’imposta da versare. In questo caso, per individuare la somma corretta da erogare all’Agenzia delle Entrate e il riferimento al codice tributo 9001 si dovrà conoscere a fondo il significato e l’indirizzo del codice tributario.

Nei casi di scarsa conoscenza riferita alle stringhe di codici tributari sarà possibile servirsi di una guida specifica come questa al fine di comprendere tutto ciò che occorre sapere, evitando possibili sanzioni e pratiche burocratiche aggiuntive.

A Cosa si Riferisce

Il codice tributo 9001 si riferisce alla compilazione del modello F24, mentre il recapito di una comunicazione da parte dell’Agenzia delle Entrate si riferirà ad un’irregolarità specifica. In sostanza, il codice tributo 9001, comprende i debiti fiscali emersi dal controllo automatico da parte dell’Agenzia delle Entrate, sanciti dagli articoli 36 bis e 54 bis del d.p.r. 600/1973, secondo quanto previsto dal decreto Accertamento.

Nella maggior parte dei casi ad essere coinvolti sono gli errori interessanti le dichiarazioni di detrazione fiscale per un valore maggiore rispetto a quanto il contraente ha effettivamente diritto. La comunicazione di irregolarità inviata dall’Agenzia delle Entrate si riferisce ad un’azione preliminare, piuttosto che ad una forma vera e propria di accertamento.

In presenza dell’irregolarità sul codice tributo specifico 9001 non sarà possibile presentare un ricorso, ma solamente alcune modalità di azione per presentare eventuali errori da parte del Fisco e le ragioni del contribuente tramite l’autotutela. In presenza di un’avvenuta comunicazione da parte dell’Agenzia delle Entrate a carattere di irregolarità sul codice tributo 9001 si dovrà contattare la sede del Fisco, in presenza della convinzione di trovarsi in uno stato di regola, presso un ufficio sul territorio di residenza, oppure presso una delle filiali in qualsiasi zona differente.

La contestazione all’Agenzia delle Entrate dovrà essere effettuata entro 30 giorni dalla data di ricevimento della comunicazione stessa attraverso queste modalità:

  • Sotto appuntamento presso un ufficio dell’Agenzia delle Entrate.
  • Invio di un messaggio tramite posta elettronica certificata (Pec) indirizzata alla casella postale certificata dell’ufficio dell’Agenzia delle Entrate, direttamente o tramite un intermediario abilitato come il commercialista o tramite Caf.

Prima di inviare il tutto si dovrà essere certi della documentazione complessiva a dimostrazione di quanto contestato. Nell’oggetto della posta certificata (Pec) si dovranno riportare la tipologia di contestazione dichiarata, la relativo anno, il numero della ricevuta della contestazione inviata dall’Agenzia delle Entrate, compresa di data.

In presenza di un’effettiva irregolarità si dovrà invece procedere al saldo dell’imposta entro 30 giorni dal ricevimento, usufruendo in tale modo della riduzione sulla sanzione di un terzo. In alternativa si potrà saldare il tutto tramite una rateizzazione dell’imposta sotto la modalità di una prima rata erogata entro i 30 giorni dal ricevimento della comunicazione, entro il primo trimestre successivo per le restanti rate, compresi gli interessi di dilazione indicati con il codice tributo 9002.

La sola modalità di pagamento del codice tributo 9001 è rappresentata dal modello F24.

Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per garantirvi una esperienza di utilizzo ottimale. La prosecuzione nella navigazione (click, scroll, ...) comporta l'accettazione dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi