Come Aprire un Call Center



Se stai pensando di aprire un call center dovrai tenere conto della tipologia del servizio che andrai a svolgere, poiché la concorrenza sul mercato è diventata semre più agguerrita negli ultimi tempi.

Innanzitutto dovrai cominciare dalle basi, da come si apre un call center a quanto ammonta la sua gestione, alle dimensioni del locale e a quali requisiti adempiere.

 

Requisiti

Dovrai decidere in quale modo impostare il tuo call center, scegliendo tra:

  • Campagne di telemarketing (per il lancio o la promozione di un prodotto);
  • Campagne di teleselling (per la vendita di uno o più prodotti);
  • Gestione di numeri verdi (per la richiesta di informazioni o segnalazioni);
  • Ricerca clienti e gestione di appuntamenti per i venditori;
  • Help desk aziendale (per la soluzione di problemi relativi all’utilizzo di un prodotto o servizio);
  • Customer care aziendale(per la verifica della soddisfazione del cliente);
  • Segretario virtuale (rivolto a aziende o associazioni).

 

Analisi di Mercato

Dovrete verificare cosa attualmente cerca e vuole il mercato prima di prendere qualsiasi decisione in merito e analizzare il badget a disposizione. Per aprire un call center da principiante 3 postazioni potrebbero essere la soluzione ideale, ammortizzando i costi. Mentre per dedicarti a questa attività con budget più alti puoi creare un call center con 24 postazioni o più, mettendo in conto la fruizione dello stipendio di ogni dipendente.

Per aprire un call center non sono richiesti particolari requisiti burocratici, ma prima di tutto dovrai aprire una società, con formula Srl (Società a responsabilità limitata), la più indicata per questa impresa e comprendere quale forma dare al call center.



 

Tipi di Call Center

Outbound

Gestire le chiamate in uscita, cioè è l’operatore che chiama i clienti per la promozione (telemarketing) o la vendita (teleselling) e tutti i rispettivi servizi di call center per aziende. Molto diffusi sono i call center nei settori di elettricità e gas, il turismo, il biomedico, i servizi alle imprese o la vendita di servizi e attrezzature professionali per aziende.

 

Inbound

Il cliente contatterà l’operatore call center. Tale metodo può avvenire per svolgere operazioni di customer service, come richieste di assistenza tecnica o informazioni e prenotazioni.

 

Competenze Informatiche

Ti occoreranno inoltre: giuste attrezzature e competenze informatiche.

  • Software call center (ne esistono di diversi tipi, acquistabili o noleggiabili);
  • Postazioni call center (partendo da un minimo di 3 posti);
  • Call center da casa (il lavoro viene svolto da remoto dall’operatore previa breve formazione, a cui vengono inoltrate le chiamate da gestire sul suo PC o su un notebook fornito in comodato d’uso);
  • Servizi voip per call center virtuale (telelavoro e remotizzazione di derivati interni su tablet, smartphone e pc);
  • Operatori call center (selezionare gli operatori più incline allo svolgimento del lavoro specifico, prestando attenzione al livello di dimestichezza con le tecnologie e al rapporto relazionale con i clienti);
  • Business plan call center (per prevedere i costi della realizzazione e dall’avviamento del call center).