Come Aprire una Sala Slot Machine



Il gioco d’azzardo è l’unico campo che in Italia non conosce crisi, anzi, è sempre più in aumento, forse perchè troppe persone pensano di riuscire a racimolare soldi rischiando col gioco o anche solo per l’ebrezza di provare a vincere cifre sostanziose.

Pensare che il gioco d’azzardo sia monopolio di uomini di una certa età si sbaglia di grosso, perchè sempre più giovani e donne sono attratti da questi giochi e questo favorisce l’apertura di nuove sale slot machine, che assicurano un guadagno notevole.

Per aprire una sala slot machine i primi requisiti fondamentali sono: il certificato penale ed antimafia e business plan. Non è comunque facile avviare questo tipo di attività anche perchè poche sono le conoscenze sull’argomento. Ma andiamo per gradi.

La richiesta per l’apertura di una sala slot machine deve essere inoltrata all’ufficio comunale competente, dopodiché verrà avviata una procedura al termine della quale il richiedente deve possedere alcuni requisiti fondamentali per poter avere il via libera all’apertura dell’attività. In linea generale i requisiti sono: non aver mai commesso reati penali e civili ai danni dello Stato o di altre persone, proprio per questo come già riportato in precedenza verrà richiesto il certificato penale ed antimafia.

Dopo questa parte c’è bisogno di presentare un business plan, cioè un piano delle cose che si vogliono realizzare all’interno della suddetta attività, infatti per quanto concerne la location sarà il richiedente a decidere dove collocare le slot machine, che possono occupare o solo un piccolo spazio di un locale oppure un locale intero. Altro requisito che non può mancare è l’affiliazione ad un marchio riconosciuto e autorizzato dal Monopolio di Stato. Nella maggior parte dei casi è lo stesso marchio scelto che si occuperà di arredare l’attività del richiedente.



Molti operatori del settore non richiedono alcun costo per l’avvio dell’attività e nemmeno nessun investimento iniziale a chi decide di aprire una sala slot. Questo consente anche a chi non ha liquidità sufficienti di poter tranquillamente entrare nel mondo del gioco d’azzardo come imprenditore aprendo una sala slot machine. Logicamente come per ogni lavoro che si decide di intraprendere anche per questo ci vuole passione, perchè la passione è alla base del successo di ogni lavoro. A questo punto bisogna solo trovare la location giusta per dare vita all’attività che si sognava.

E’ giusto ricordare che per Legge non è assolutamente possibile far giocare alle slot machine o a qualsiasi altro gioco d’azzardo i minori di 18 anni, perchè si può incorrere in una denuncia penale e alla chiusura dell’attività. Quindi il proprietario della sala slot è obbligato in caso di dubbi a richiedere i documenti e nel caso in cui il giovane non li avesse con sè, nel dubbio è sempre meglio invitarlo ad uscire. Va anche ricordato che il gioco d’azzardo può trasformarsi in una dipendenza, quindi anche in questo caso il buonsenso del proprietario della sala può salvare un individuo dal cadere in questo vortice che può distruggere vite. Guadagnare è giusto, avere buonsenso e preoccuparsi del prossimo anche.