Come Diventare Astronauta



Diventare astronauta è un sogno comune per moltissimi bambini, ma crescendo solamente in pochi conservano il desiderio reale di intraprendere una carriera di questo tipo.

Il percorso per diventare astronauta non è dei più semplici e bisognerà essere mossi da una profonda e sincera passione, oltre che da un’inclinazione allo studio di materie specifiche. Per entrare a far parte delle agenzie spaziali come l’ESA e la NASA saranno inoltre richiesti requisiti psico-fisici ottimali essenziali, senza i quali anche in possesso del giusto percorso di studi sarà impossibile entrare a far parte degli astronauti.

Chiarito ciò analizziamo insieme tutto quello che occorrerà conoscere per intraprendere una carriera professionale come astronauta.

 

AGENZIA SPAZIALE EUROPEA

Come si diventa a tutti gli effetti un astronauta? A coordinare i progetti spaziali in ben 22 paesi dello Stato europeo dal 1975, è l’Agenzia Spaziale Europea, abbreviata anche con il nome di ESA. La sede generale dell’Agenzia è ubicata nella città di Parigi, con uffici affiliati sparsi per il resto del territorio europeo.

L’Agenzia Spaziale Europea non dispone di velivoli spaziali di proprietà e per questo motivo e per poter seguire la professione di astronauta ogni candidato dovrà quindi valutare l’idea di trasferirsi negli Stati Uniti d’America o in Russia. L’addestramento potrà invece essere svolto in Germania, a Colonia, presso lo European Astronaut Centre (EAC).

Ogni candidato dovrà quindi prendere obbligatoriamente in considerazione l’idea di lasciare il proprio paese per intraprendere una carriera da astronauta all’interno dell’Agenzia Spaziale Europea.

 



REQUISITI FONDAMENTALI PER DIVENTARE ASTRONAUTA

Il sito ufficiale dell’ENSA mette a disposizione un simpatico test di simulazione da compilare al fine di appurare, per ogni candidato, la presenza o l’assenza dei requisiti necessari. Tuttavia i requisiti reali e imprescindibili che l’aspirante astronauta dovrà possedere sono:

  • Lauree richieste: scienze matematiche-fisiche-naturali e quelle specifiche in medicina e in veterinaria.
  • Ottima conoscenza delle lingue straniere (inglese, russo o lingue orientali).
  • Stato psico-fisico ottimale: ogni aspirante astronauta sarà soggetto a visite mediche approfondite e valutazioni psicologiche.
  • Età compresa fra i 25 e i 40 anni.
  • Altezza compresa fra 153 e 190 cm.
  • Vista 10 decimi (anche in presenza di lenti oppure occhiali, senza la presenza di interventi laser correttivi).
  • Superamento delle prove di sopravvivenza (tali prove risultano particolarmente dure. I candidati provenienti dall’accademia dell’aeronautica risulteranno avvantaggiati).
  • Attitudine al lavoro in team.
  • Esperienza pregressa negli sport estremi (ore di volo per i candidati provenienti dall’accademia dell’aeronautica).

 

REQUISITI RICHIESTI DALLA NASA

I requisiti richiesti dalla NASA non si differenziano molto da quelli pretesi dall’ENSA, fatta eccezione per la richiesta della cittadinanza americana, o la doppia cittadinanza. I requisiti richiesti dalla NASA sono:

  • Altezza compresa fra 157 e i 190,5 cm.
  • Vista 10 decimi (anche in presenza di lenti o occhiali, senza la presenza di interventi correttivi laser a meno che non siano avvenuti ad un anno di distanza).
  • Laurea “bachelor” (laurea triennale in biologia, fisica, informatica, matematica o ingegneria conseguita presso un Istituto accreditato, specializzazioni non obbligatorie ma valutate magistrali o un dottorati).


Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per garantirvi una esperienza di utilizzo ottimale. La prosecuzione nella navigazione (click, scroll, ...) comporta l'accettazione dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi