Come Diventare Professore



Sognate di entrare a far parte del mondo scolastico nelle vesti professionali di un professore? Per diventare professori, o docenti, all’interno del percorso scolastico italiano si dovranno seguire alcuni iter precisi, compiendo un percorso di formazione strutturato in diversi passaggi.

In questo articolo ci occuperemo di analizzare ogni requisito personale richiesto, dai titoli di studio all’iter appena citato, al fine di colmare tutte le possibili lacune e indirizzarvi verso un percorso professionale consapevole.

 

PERCORSO PER DIVENTARE PROFESSORI SCOLASTICI

Il percorso di formazione richiesto per diventare professori si divide in due passaggi, ovvero:

  • conseguimento del titolo di accesso all’insegnamento;
  • conseguimento dell’abilitazione all’insegnamento.

Il conseguimenti del titolo di accesso all’insegnamento permetterà l’inserimento nelle liste di graduatorie di III fascia di Circolo e d’Istituto, attraverso le quali disporre delle abilitazioni esclusivamente riguardanti incarichi di supplenze a tempo determinato. Il conseguimento dell’abilitazione all’insegnamento invece permetterà l’inserimento nelle liste di graduatorie provinciali e in quelle relative al concorso pubblico, per l’ammissione a tempo indeterminato dei professori, tramite accesso annuo.

 

ABILITAZIONE ALL’INSEGNAMENTO

Come base inziale del percorso i candidati dovranno accedere all’abilitazione per l’insegnamento.

Abilitazione all’insegnamento scuole dell’infanzia e primarie: attraverso il percorso accademico di laurea magistrale in sezione della formazione primaria “SFP”, in alternativa attraverso il percorso accademico di laurea in Scienze della formazione primaria.



Abilitazione all’insegnamento scuole secondarie di primo e secondo grado: attraverso il  TFA, Tirocinio Formativo Attivo, il percorso annuale con un numero programmato di accessi in sede Universitaria, conseguibile se in possesso di laurea magistrale. In fase finale di tirocinio si otterrà il titolo di “classe di concorso” grazie al quale esercitare la professione nelle scuole private, come supplenti negli istituti pubblici, concorsi di ruolo.

 

FORMAZIONE E TIROCINIO PER DIVENTARE PROFESSORI

Il Decreto legislativo 13 aprile 2017, n. 59 andrà ad integrare e attuare la presente legge 107 del 2015, “La buona scuola”, attraverso un nuovo percorso di formazione per i candidati di scuola secondaria che richiederà i seguenti requisiti:

  • Superamento del concorso pubblico nazionale, tramite il quale accedere con laurea magistrale o a ciclo unico, o diploma dell’AFAM, con 24 crediti formativi nelle discipline antropo-psico-pedagogiche.
  • Frequenza al percorso triennale di formazione iniziale, accessibile in seguito al superamento del concorso precedente, il percorso formativo FIT prevede il rilascio di un diploma di specializzazione al termine del primo anno, un percorso di formazione per il secondo e terzo anno, con una retribuzione crescente.
  • Le supplenze del terzo anno svolte tramite il FIT avranno valore per l’immissione in ruolo.

 

RIFORME DELLE CLASSI DI CONSORSO

Il nuovo Decreto riforma le seguenti classi di concorso, aggiungendo 11 classi, aggiornando e modificando quelle pre-esistenti, basandosi su specifici indirizzi quali:

  • A-53 (Storia della musica)
  • A-55 (Strumento musicale negli istituti di istruzione secondaria di II grado)
  • A-57 (Tecnica danza classica)
  • A-58 (Tecnica danza contemporanea)
  • A-59 (Tecniche di accompagnamento alla danza)
  • A-63 (Tecnologie musicali)
  • A-64 (Teoria, analisi, composizione)
  • A-35 (Scienze e tecnologie della calzatura e della moda)
  • A-32 (Lingua italiana per discenti di lingua straniera)
  • A-36 (Scienze e tecnologia della logistica)
  • A-65 (Teoria e tecnica della comunicazione)


Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per garantirvi una esperienza di utilizzo ottimale. La prosecuzione nella navigazione (click, scroll, ...) comporta l'accettazione dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi